HOME > FAQ

Risposte alle domande più frequenti sulla sicurezza online.
Sondaggio Yahoo! Safely

Trascorri più tempo al telefono o al computer?

Caricamento in corso...
Opzioni di scelta del sondaggio
  • Tutti hanno il diritto di godersi il tempo impiegato online. Tutti hanno il diritto di sentirsi sicuri e liberi di esplorare i molteplici contenuti e community disponibili attraverso numerosi servizi online. Tutti hanno il diritto di non rispondere a e-mail o altri messaggi inappropriati o intimidatori. Le molestie, le minacce e la pubblicazione di materiali osceni o sgradevoli su Yahoo! non sono consentiti e sono considerati un abuso.

    È meglio non rispondere a messaggi fastidiosi, inquietanti, sgradevoli, irritanti, negativi o tristi. Conviene invece mostrare il messaggio in questione ad una persona fidata per ottenere un secondo parere. È importante comunicare l'avvenuto al fornitore di servizi facendo clic sul collegamento Segnala un abuso. In questo modo sarà possibile risolvere l'abuso. Sarà tutelata la riservatezza di queste segnalazioni.

    Continua »

  • La reputazione digitale è il modo in cui si viene considerati dalla gente in base agli elementi pubblicati e condivisi online, come post di blog, foto e profili di social network. Anche le persone che si conoscono di persona, come amici e familiari, potrebbero scoprire nuove cose su di voi consultando i contenuti pubblicati online. Per questo motivo è importante conservare una buona reputazione digitale.

    Continua »

  • È importante ragionare sui contenuti pubblicati o condivisi online. Se si dispone di un contenuto inadatto alla condivisione con amici o potenziali datori di lavoro, non è consigliabile pubblicarlo online. Ciò comprende immagini inappropriate, commenti negativi e informazioni molto personali. Sei sicuro di voler rischiare che un tuo cugino comunichi a tutta la famiglia uno stato che hai pubblicato a notte fonda? E se il tuo futuro datore di lavoro scoprisse una tua foto scattata in spiaggia?? Valuta attentamente prima di condividere contenuti.

    Un altro modo per mantenere una buona reputazione digitale consiste nel comportarsi in maniera educata (e lasciar correre). In rete bisogna assumere un comportamento rispettoso e trattare le persone come si vorrebbe essere trattati. E non dimenticare di non dire a persone contattate online cose che non diresti mai di persona.

    Continua »

  • L'ID è il modo in cui gli utenti vengono identificati dalla community online. Pertanto, è importante sceglierne uno che rappresenti la tua personalità e che non diffonda informazioni private. È importante impedire ad estranei di estrapolare troppe informazioni su di te dall'ID.

    d esempio, scegliendo come ID il nome "FanFarfalle", comunichi al mondo intero la tua passione per le farfalle. Si tratta un aspetto positivo. Ma che comporta il rischio, anche se piuttosto contenuto, che qualcuno possa individuare un appassionato di farfalle fra milioni di altre persone di tutto il mondo. Il nome "Farfalle4Andrea" è ancora meno sicuro, poiché rivela un nome di cui qualcuno potrebbe servirsi per fingere di conoscerti.

    Divertiti nella scelta dell'ID. Ma non inserire mai queste informazioni personali:

    • Nome e cognome
    • Indirizzo
    • Numeri di telefono
    • Datore di lavoro o nome della scuola
    • Nomi di familiari

    Prova invece con un ID simile agli esempi seguenti:

    • Colori: blucielo123, fiammatarossa
    • Ani
    ...Continua »

  • Grazie alle conversazioni online è possibile rimanere in contatto con gli amici, ma è importante non inserire (neanche nel nome utente o nei profili) informazioni personali come password, nome completo o anche il nome del datore di lavoro o della scuola frequentata.

    Inoltre, è molto importante proteggere la tua identità evitando di pubblicare online informazioni personali. Informazioni personali come cognome, indirizzo, numeri di telefono, nome del datore di lavoro o della scuola e data di nascita possono essere utilizzate per identificarti nel mondo reale. È consigliabile anche informarsi sul ruolo delle regole sulla privacy dei siti Web. Puoi leggere la nostra politica sulla privacy qui.

    Continua »

  • Non rivelare a nessuno la propria password. Se un malintenzionato riesce ad accedere alla password, potrà leggere la tua posta elettronica e ottenere informazioni personali ed identificabili. Così facendo, malintenzionati potranno modificare il tuo profilo, fare scherzi utilizzando il tuo nome o farti espellere da servizi a cui sei iscritto. Possono anche cambiare la password bloccando l'utilizzo del tuo account!

    Scegli una password semplice da ricordare, ma difficile da indovinare per gli altri. È importante cambiare la password di frequente, anche una volta al mese, cercando di non dimenticarla. Controlla che nessuno ti osservi quando digiti la password, poiché un malintenzionato potrebbe carpirla in maniera piuttosto semplice.

    È importante conoscere la differenza fra amici della vita reale e amici online. È molto diverso chattare con persone che si conoscono da sempre e con qualcuno conosciuto soltanto online. Un amico online potrebbe non essere del tutto affidabile. Fai attenzione

    ...Continua »

  • È possibile pubblicare online praticamente qualsiasi cosa, a patto che non si tratti di materiale offensivo. È possibile pubblicare post di blog sulle tue preferenze musicali, sportive, cinematografiche o televisive. Pubblicare brevi video di amici e familiari. Pubblicare immagini di una recente vacanza, un collegamento ad un articolo o una recensione del film visto la settimana scorsa.

    Continua »

  • Poiché gli elementi pubblicati saranno sempre collegati alla tua persona, non conviene pubblicare informazioni personali come nome, indirizzo o password.

    Non pubblicate materiale che possa avere effetti negativi su di te. Non conviene pubblicare in uno spazio pubblico online del materiale che non dovrebbe essere visto dalla tua famiglia o dal tuo datore di lavoro. Non dimenticate che è molto semplice perdere il controllo del materiale pubblicato online. Altre persone potranno acquisirlo, condividerlo, modificarlo e pubblicarlo in altri posti, senza particolari difficoltà tecniche. È importante riflettere prima di pubblicare contenuti.

    Continua »

  • Tutti i suggerimenti di sicurezza valgono anche per i dispositivi portatili! In questo caso sono forse ancora più importanti, poiché i dispositivi portatili viaggiano sempre insieme a te. Per ulteriori informazioni su Yahoo! Mobile e su come utilizzare i tuoi dispositivi in modo sicuro, leggi la guida alla sicurezza di Yahoo! Mobile.

    Continua »

  • Nel chattare online, giocare o pubblicare messaggi, spesso non è possibile conoscere l'identità delle persone con cui si sta comunicando. Conviene essere molto prudenti se si viene contattati da persone sconosciute, come si farebbe nella vita reale. Rifiuta gli inviti da parte di utenti sconosciuti e non rispondere mai alle e-mail o ai messaggi istantanei di natura dubbia. Parla a qualche altra persona delle domande personali o sessuali o dei commenti espressi da persone sconosciute durante le attività online. Molti servizi di Yahoo! consentono di bloccare o ignorare utenti specifici. Scegli un servizio specifico per ottenere maggiori informazioni sulla configurazione dei blocchi. È non dimenticate che, se ricevi messaggi di natura dubbia, puoi sempre segnalare un abuso a Yahoo!.

    Non accettare mai di incontrare una persona conosciuta online senza coinvolgere anche un'altra persona fidata. Internet può essere un mezzo eccezionale per chattare con persone con interessi comuni, ma purtrop

    ...Continua »

  • Se sei stato molestato o maltrattato online o se ti sei imbattuto in immagini, video o testi illegali o offensivi, fai clic sul collegamento Segnala un abuso, posto spesso nella parte inferiore della pagina in cui si è verificato l'abuso, in modo da consentirci di raccogliere informazioni.

    È meglio non rispondere a messaggi fastidiosi, inquietanti, sgradevoli, irritanti, negativi o tristi. Conviene invece mostrare il messaggio in questione ad una persona fidata per ottenere un secondo parere. È importante comunicare l'avvenuto al fornitore di servizi facendo clic sul collegamento Segnala un abuso. In questo modo sarà possibile risolvere l'abuso. Sarà tutelata la riservatezza di queste segnalazioni.

    Continua »

  • Il sito Web analizzerà il rapporto e stabilirà se le azioni dell'utente costituiscono un reale "abuso" dei termini di servizio del sito. Se il sito Web rileva che tali azioni violano i termini di servizio, verranno prese azioni appropriate come un avvertimento all'utente, la rimozione dell'identificativo dell'utente dal sito o, nei casi più gravi, anche la segnalazione alle forze dell'ordine. Sarà tutelata la riservatezza di queste conseguenze.

    Continua »

  • Sicuramente sai che cos'è il bullismo: le prepotenze o i pettegolezzi perpetrati da alcuni bambini a scuola. Il cyberbullismo non è molto diverso. È possibile ricevere testi o messaggi istantanei spregevoli o irrispettosi da una persona considerata amica. Oppure un amico ipotetico potrebbe spacciarsi per te e pubblicare informazioni false o foto poco lusinghiere su un sito Web. Questo è il cyberbullismo.

    Il cyberbullismo viene definito come qualsiasi comunicazione digitale pubblicata o inviata da un minore allo scopo di intimorire, imbarazzare, perseguitare o colpire in qualsiasi altro modo un altro minore. Se le comunicazioni non avvengono esclusivamente fra minori, tale comportamento viene considerato cybermolestia (cyberharassment), ma si tratta di termini che esprimono lo stesso comportamento.

    Continua »

  • Se qualcuno manca di rispetto o si comporta in maniera prepotente nei tuoi confronti, conviene ignorare tali comportamenti oppure fare clic su Segnala un abuso, poiché si tratta di azioni non consentite da questo sito Web. È anche possibile utilizzare strumenti di privacy per impedire a tali soggetti di contattarti e di visualizzare il tuo profilo completo. Se tale attività dovesse proseguire, confidati con una persona fidata.

    Continua »

  • Yahoo! Safely Parents è un sito progettato per aiutare genitori e tutori a:

    • Tutelare la sicurezza su Internet dei loro figli.
    • Esplorare il mondo della tecnologia, che può essere disorientante per bambini e famiglie.
    • Favorire un dialogo aperto fra genitori e figli sul tema della sicurezza online.

    La nostra libreria contiene articoli e risorse sulla sicurezza online e metodi di approfondimento offerti dalle principali organizzazioni.

    Continua »

  • Parlare con i genitori o i tutori non significa rinunciare alla propria privacy. Se i genitori e i figli trovano un accordo sulle attività online, come la definizione dei periodi in cui i bambini possono rimanere online, il tempo a loro disposizione e le attività a loro consentite, tutti ne trarranno vantaggi.

    Continua »

  • È un metodo utile ai bambini per parlare con i loro genitori o tutori sul modo in cui impiegano il loro tempo online. Stabilendo un accordo, i membri della famiglia potranno evitare la diffusione di informazioni personali, evitare incontri reali e così via. Si tratta di un modo semplice per tutelarsi online. Fare clic qui per redigere un accordo familiare.

    Continua »